Informazioni personali

La mia foto
" Cos’è questo blog? Per me è il principale strumento di lavoro: ufficio, aula, bacheca, laboratorio, archivio, content management system, collegamento professionale, banco di scuola...qui c’è la mia identità. (Prof. Andreas Formiconi). Ho sempre fatto la maestra e ormai sono passati più di trent'anni. Sposata con Piero, due figli e ( per fortuna) ancora tanta voglia di fare per imparare il mio mestiere. Laureata in METODI E TECNICHE DELLE INTERAZIONI EDUCATIVE alla IULINE di Firenze:un'avventura che mi ha segnato nel profondo. Allora ho proseguito:MASTER di Primo Livello in Educazione e Formazione Pedagogia 2.0 e Laurea Magistrale in Innovazione Educativa ed Apprendimento Permanente..

martedì 1 maggio 2018

Torino:una città da scoprire

Martedì 24 aprile 2018 ci siamo recati a Torino per scoprire meglio questa città. Abbiamo visitato il Borgo Medioevale, ricostruzione ottocentesca del castello valdostano di Fenis. Abbiamo pranzato al Parco del Valentino per poi ammirare all'esterno la Mole Antonelliana, simbolo di Torino. Infine la visita al meraviglioso Museo Egizio, secondo al mondo per il numero di reperti. In classe abbiamo raccontato in un testo individuale le nostre scoperte. Molti di noi hanno parlato del Borgo, altri del Museo. Tutti abbiamo immaginato quale personaggio dell'Antico Egitto o del Medioevo avremmo voluto essere...ci siamo stupiti e molto per la bellezza dei reperti.
Il cortile interno del castello
Particolare dell'affresco:San Giorgio e il drago
Tocchiamo la maglia ferrata dei soldati:pesantissima!
Lo stemma dei Savoia
Un lavamano in rame:
il serbatoio conteneva acqua profumata con petali di rosa.
La sala del trono
Al Museo egizio:un sarcofago


Ostrakon raffigurante una ballerina in posizione
acrobatica...con errore!
Faraone, Regina e servitori.

Statua di Ramses II.

Nessun commento:

Posta un commento