Informazioni personali

La mia foto
" Cos’è questo blog? Per me è il principale strumento di lavoro: ufficio, aula, bacheca, laboratorio, archivio, content management system, collegamento professionale, banco di scuola...qui c’è la mia identità. (Prof. Andreas Formiconi). Ho sempre fatto la maestra e ormai sono passati più di trent'anni. Sposata con Piero, due figli e ( per fortuna) ancora tanta voglia di fare per imparare il mio mestiere. Laureata in METODI E TECNICHE DELLE INTERAZIONI EDUCATIVE alla IULINE di Firenze:un'avventura che mi ha segnato nel profondo. Allora ho proseguito:MASTER di Primo Livello in Educazione e Formazione Pedagogia 2.0 e Laurea Magistrale in Innovazione Educativa ed Apprendimento Permanente..

lunedì 11 maggio 2015

IL SUPPORTO DEI VOLONTARI

"Molto spesso chi fa il volontario dona qualcosa agli altri;in questo caso ho ricevuto molto di più di quello che ho dato". Questo è stato il saluto finale dell'Ing. MARCO TEALDO volontario di PROGRAMMA IL FUTURO.
L'esperienza con Marco è iniziata venerdì 8 maggio.
Marco si presenta...

mostrando tutti gli oggetti...

...che porta con sè per il suo lavoro.






Inizia a parlarci di grandi numeri...


Poi ci illustra il codice Java.
Lunedì 11 maggio Marco ritorna con noi e inizia il gioco.

Riscriviamo le istruzioni 

Le sistemiamo dandogli un ordine logico

Osserviamo che si può fare in diversi modi

Scegliamo due modalità
La prima prevede di posizionare la FUNZIONE al centro e tutte le altre istruzioni intorno.
La seconda prevede di sistemare LA FUNZIONE in alto e tutte le altre istruzioni sotto.
In conclusione possiamo creare uno SCHEMA A STELLA OPPURE UNO A CASCATA.
L'ultimo gioco è stato la CACCIA ALL'ERRORE. Osservando la sistemazione di alcuni blocchi nel gioco abbiamo scoperto cosa non funzionava.
Sono state due lezioni divertenti e importanti perchè ci hanno fatto capire che programmare vuol dire RAGIONARE e trovare vari modi per centrare un obiettivo:far muovere o far fare qualcosa in un certo modo ad Angry Bird o altri personaggi che incontriamo durante i percorsi.

Nessun commento:

Posta un commento